RAGAZZE KAZAKISTAN

Donne Kazakistan: La loro Vita e le loro Tradizioni

In pochi conoscono il Kazakistan: un paese che nei film d’azione di Hollywood viene di solito dipinto come l’origine assoluta del male, fra terrorismo e quant’altro o come il luogo che ha dato i natali al maldestro terrorista della pellicola “Il Dittatore”, impersonato dall’attore comico Sasha Baron Cohen.

In realtà, il Kazakistan è tanto altro ancora: intanto si parla di un paese enorme, dato che si trova nono nella classifica delle nazioni più grandi al mondo. In secondo luogo, è un paese la cui economia si basa soprattutto sull’estrazione e sulla successiva lavorazione del petrolio grezzo.

Naturalmente questo paese è famoso in tutto il mondo anche per la bellezza delle donne del Kazakistan, che vantano pochi eguali e che somigliano davvero tanto alle ragazze russe.

Scopriamo insieme le donne kazake

La città più grande del paese è Alma-Ata, anche se la capitale del Kazakistan è Astana: una città costruita, quest’ultima, su misura per le agenzie governative, un po’ come accaduto con Canberra in Australia.

In Kazakistan le donne parlano il russo: lo stesso dicasi per gli uomini, dagli intellettuali ai funzionari governativi, passando anche per i contadini nei più remoti villaggi kazaki del Sud.

Le ragazze kazake sono nella maggior parte dei casi molto istruite, dato che qui questo aspetto viene sempre curato parecchio: non a caso, il Kazakistan vanta precisamente 148 università.

Bisogna però aggiungere che le donne provenienti da famiglie benestanti prediligono iscriversi alle università russe: al punto che circa 25mila kazaki fanno questa scelta, anche in sede di studi post-laurea e di dottorati. Di questi 25mila, circa 1.500 studenti kazaki si trovano iscritti alle migliori università di San Pietroburgo, come ad esempio la Tomsk University.

Dopo aver conseguito la laurea o il master, però, le ragazze del Kazakistan tornano quasi sempre in patria. Questo porta ad un problema, comune con le ragazze russe: la solitudine, che le spinge a cercare l’amore anche online nei siti di incontri.

Un altro problema che le donne kazake affrontano è il seguente: sono troppe, rispetto agli uomini presenti nel paese, con un rapporto di 1.000 a 928 circa. In Russia, soprattutto in certe regioni particolari, questa forbice risulta essere addirittura maggiore.

Di contro, va detto che in Kazakistan le ragazze sono particolarmente fedeli alle proprie tradizioni e alla propria cultura: ciò vuol dire che cercano di sposarsi il più presto possibile, in genere intorno ad un’età compresa fra i 23 e i 24 anni.

Va però detto che per loro non è poi così facile trovare un marito, soprattutto un uomo che si dimostri affidabile.

Lo sostiene anche il demografo kazako Makash Tatimov, grande sostenitore delle unioni civili: secondo l’esperto, in Kazakistan non ci sono abbastanza uomini per tutte, ed è per questo che i kazaki possono permettersi di avere più donne in contemporanea, facendo figli con loro.

Da questo punto di vista, il matrimonio civile dà un grado di libertà e di scelta maggiore rispetto a quello tradizionale: anche per via del fatto che si calcola la presenza di circa 350.000 donne kazake single, per la scarsa presenza del sesso maschile.

È per questa ragione che le donne del Kazakistan sono costantemente alla ricerca di uomini e specialmente di mariti. Dato che entro i confini nazionali questa risulta essere una missione molto complicata, ecco spiegata la forte presenza di queste ragazze nei siti di incontri online.

È qui che le kazake cercano di conoscere quegli uomini che mancano nel proprio paese di appartenenza. Non è un caso che tantissime kazake, dopo aver conosciuto un uomo su questi siti, abbiano deciso di trasferirsi in Europa, in Canada e negli Stati Uniti d’America per sposarsi.

2 Responses

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *